sala VIII

mormora

racconto

mormora

Volume illustrato dallo street artist PIT. Edizioni Monogatari. Liberamente scaricabile in formato PDF.

versione digitale

Download gratuito


pdf

Una prima versione di questo racconto è stata pubblicata in francese a cura di Delphine Gachet e Alessandro Scarsella.

VENISE \ ROBERT LAFFONT

Antologia
2016, p.1182
ISBN 978-2-221-12874-9

lisez! website
Venduto da Amazon

incipit

Nei primi due giorni ti sei dedicato al corpo. Assaporavi il cibo con rapimento. Un cucchiaio di bouillabaisse, la mollica del pane, un gibassier per mettere alla prova la sensibilità del palato. Poi, una settimana più tardi, hai lasciato il Luberon. Le colline si sono squamate e dalla superficie lacerata, in un improvviso riflusso, si è aperto un orizzonte di basse maree, un paesaggio di cupole, campanili e vie d’acqua. Eri convinto che la città fosse morta con te. Invece, quello che non potevi dimenticare degli anni passati a Castello era trasmigrato con l’anima, diventando una qualità del sangue, un sentimento destinato a durare.

mormora mormora